Poesie sulle donne

Nuovi autori:

Poesie sulle donne
a tema:

Speciali sulle donne:

Autori piu' pubblicati:


Archivio poesie:

Gli autori:

La sofferenza di una donna violentata

sergio garbellini

La donna che subisce una violenza
mantiene il desiderio di vendetta
per quel vigliacco, mentre la giustizia
lo scheda e lo rilascia in tutta fretta!

La vittima ci soffre enormemente
ed il ricordo le tormenta il cuore,
s’affida solo al tempo nell’attesa
sperando che le mitighi il dolore.

In questa situazione dolorosa
rimane sola con la sua paura,
nessuno in questo caso può aiutarla,
perché in verità non c’è una cura!

La notte resta preda dell’angoscia,
rivede sempre quell’infame scena,
...quell’uomo gira libero e felice
nel mentre lei s’affligge per la pena!

Il mondo degli amici e delle amiche
le sembra molto labile e lontano,
si sente sola, ha perso la fiducia
per colpa di quell’atto disumano!

La gioventù è bella e va goduta,
ma se d’un tratto avvien tra capo e collo
un gesto di violenza sessuale
la vita sembra prossima al tracollo!

Si perde la speranza nel futuro,
si prova un’indicibile amarezza
ed è un qualche cosa di tremendo
che si trasforma in vivida tristezza.

Il corpo sembra non appartenere
a quella donna che il giorno prima
mostrava le bellezze naturali
nel mentre ora non ha più la stima.

Quel gesto di violenza ha insudiciato
la personalità d’una ragazza
che in piena gioventù sfidava il mondo
ed or si sente debole e paonazza.

Nessuno può capire il gran disagio
che prova una ragazza in quel momento
in cui è sottomessa alla violenza,
un triste, inorridito smarrimento.

Si vivono dei giorni di terrore,
in questi casi solo la famiglia
può sollevare il suo morale a pezzi
mostrando affetto e stima per la figlia.

Inerme ed indecisa sul da farsi
al fine di riprendersi la vita,
si guarda intorno, cerca il suo coraggio,
però si sente ancora disunita.

Il tempo le sarà di grande aiuto,
i giorni scioglieranno piano piano
l’angoscia ed il dolore personale
per rientrar nel proprio quotidiano.

Dimenticare è una parola forte,
perché di tanto in tanto l’episodio
si riaffaccerà all’improvviso
con quella scena impregnata d’odio!

...E’ stata una terribile esperienza
che ora ha minacciato l’esistenza,
ma col passare del tempo e la pazienza
ritroverà la pace e l’efficienza!

sergio garbellini | Poesia pubblicata il 06/11/19 | 162 letture

Nota dell'autore:

«Ogni giorno dobbiamo prendere atto di una violenza sessuale consumata nei riguardi di una donna o di un bambino, notizie che lasciano stupiti di come al giorno d’oggi ci siano ancora in giro questi sciacalli che si divertono a rovinare la vita delle persone. Una violenza ti distrugge l’animo, la donna viene posta in una condizione psicologica di estrema paura. Il suo sistema nervoso ne risente ora, ma ne risentirà anche per qualche anno finché qualcuno non la riporta ad una condizione di tranquillità facendole capire che l’amore vero è la medicina più adatta.»

 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di sergio garbelliniPrecedente di sergio garbellini >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.

sergio garbellini ha pubblicato in questo sito:

 Le sue 278 poesie

La prima poesia pubblicata:
 
Le donne sono il sole della vita (23/02/13)

L'ultima poesia pubblicata:
 
Le donne sono il sole della vita (13/12/19)

Una proposta:
 
Due donne unite da un segreto intimo (24/11/19)

La poesia più letta:
 
L'età delle donne (... è top- secret) (14/03/13, 6950 letture)


  


sergio garbellini

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Ha pubblicato…

278 poesie sulle donne:



La più letta…

Pubblica in…

Ha una biografia…

sergio garbellini Leggi la biografia di questo autore!




Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Poesie sulle donne più recenti
nel sito: