Poesie sulle donne

Nuovi autori:

Poesie sulle donne
a tema:

Speciali sulle donne:

Autori piu' pubblicati:


Archivio poesie:

Gli autori:

La solitudine d’una donna ferita

Salvo Scamporrino

Te ne vai leggiadra
per i viali
ombrosi d’autunno,
pestando foglie
già cadute
al culmine d’una lite.

Cerchi riposo e pace,
giovane donna
dall’animo audace,
cammini e taci
rimestando pensieri
ingialliti dal tempo.

S’una panchina t’adagi,
rivedi i sorrisi
e la gioia che furono,
quando la luce
inondava i volti
di due giovani amanti.

T’accarezzi il viso
con mano tremula
in quest’autunno che sa
di schiaffi feroci
e ferite al cuore
e vuoti silenzi d’amore.

Ti alzi e vai via
ricolma di tristezza,
uno strano desiderio
ti germoglia dentro:
svanire nell’immenso cielo
e non tornare mai pù.

Salvo Scamporrino | Poesia pubblicata il 01/11/19 | 132 letture

 
<< SuccessivaPrecedente >>
Precedente di Salvo Scamporrino >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.

Salvo Scamporrino ha pubblicato in questo sito:

 Le sue 27 poesie

La prima poesia pubblicata:
 
Sakineh (17/12/11)

L'ultima poesia pubblicata:
 
La solitudine d’una donna ferita (01/11/19)

Una proposta:
 
T’ha rubato tutte le carezze (22/06/19)

La poesia più letta:
 
Pudore (25/04/13, 3434 letture)


  


Salvo Scamporrino

Salvo Scamporrino

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Ha pubblicato…

27 poesie sulle donne:



La più letta…

    La sua poesia più letta:

  • Pudore

Pubblica in…

Ha una biografia…

Salvo Scamporrino Leggi la biografia di questo autore!




Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Poesie sulle donne più recenti
nel sito: