Poesie sulle donne

Nuovi autori:

Poesie sulle donne
a tema:

Speciali sulle donne:

Autori piu' pubblicati:


Archivio poesie:

Gli autori:

Desideravo dipinger la mia donna

sergio garbellini

Ho comprato un bel pennello
con un telo, un cavalletto
e una media tavolozza,
per dipinger con rispetto,

i suoi occhi rifulgenti,
i capelli lunghi e biondi,
il suo corpo sinuoso
con i seni belli e tondi ...

La figura, che tra poco,
sopra il telo avrò dipinta
mostrerà Maria Rosa,
ch’è sul letto ed è incinta!

E’ da tempo che trascina
la sua pancia travolgente,
siamo già al nono mese
ed il parto ... è imminente!

Io la vedo sempre bella,
sempre giovane e carina,
è una donna eccezionale,
è stupenda ed è divina.

Voi leggendo questi versi
non potrete mai capire ...,
io ne sono innamorato
sento il cuore ribollire,

Vorrei tanto farle il quadro,
ho le mani di un artista,
ora prendo quel pennello
e la tela in bella vista ...,

la farò più bella ancora
coi colori intensi, vivi,
lei si merita un effige
dai contorni suggestivi!

Ho l’immagine negli occhi
potrei farlo in poche ore,
sarà un gran capolavoro,
eseguito con il cuore.

Sono un uomo innamorato
e la mia Maria Rosa
tra miliardi di ragazze
è la stella più radiosa!

Ma scusate sento un grido
è la voce di mia moglie
che mi chiama con urgenza
perch’è in preda delle doglie!

...L’ho portata all’ospedale
dove è nato un bel maschietto,
assomiglia tutto a lei,
com’è dolce, ha un visetto

paffutello e birichino,
sono padre, che emozione!
Sento il cuore che traballa,
son davvero in confusione!

Non c’è tempo per il quadro,
son scioccato dall’evento,
sono troppo emozionato,
però sono assai contento!

Chiedo scusa devo andare
a baciare la mia sposa,
devo dirle con il cuore:
“Tante grazie Maria Rosa! ”

Per il quadro ... un’altra volta,
ora sono già impegnato
con mio figlio e con mia moglie,
che m’ha appena regalato

la più vivida emozione!
Stanno entrambi sopra il letto,
sono loro il più bel quadro
che mi stimola l’affetto!

sergio garbellini | Poesia pubblicata il 11/01/18 | 281 letture

Nota dell'autore:

«NB.: I nomi dei personaggi e la vicenda sono frutto della mia fantasia, pertanto ogni riferimento a persone o cose, deve ritenersi del tutto casuale.
In questa simpatica filastrocca ci sono tutti gli ingredienti di una coppia innamorata dove l’uomo vorrebbe immortalare il volto della moglie sulla tela per guardarla e rimirarla in futuro, ma il destino gli ha riservato un quadro più bello, quello della moglie in braccio al nuovo nato, una scena alquanto suggestiva che muove in lui ogni sensazione ed emozione.
»

 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di sergio garbelliniPrecedente di sergio garbellini >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.

sergio garbellini ha pubblicato in questo sito:

 Le sue 237 poesie

La prima poesia pubblicata:
 
Le donne sono il sole della vita (23/02/13)

L'ultima poesia pubblicata:
 
La drammatica storia di una ragazza (12/10/18)

Una proposta:
 
Nessuna vendetta, ma vera giustizia! (28/09/18)

La poesia più letta:
 
L'età delle donne (... è top- secret) (14/03/13, 5333 letture)


  


sergio garbellini

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Ha pubblicato…

237 poesie sulle donne:



La più letta…

Pubblica in…

Ha una biografia…

sergio garbellini Leggi la biografia di questo autore!




Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Poesie sulle donne più recenti
nel sito: