Poesie sulle donne

Nuovi autori:

Poesie sulle donne
a tema:

Speciali sulle donne:

Autori piu' pubblicati:


Archivio poesie:

Gli autori:

Un legame di sesso sgradito e noioso

sergio garbellini

“Son trenta volte che mi porti a letto,
ma la felicità è un’altra cosa!
Facciamo sesso, senza un po’ d’affetto
ed obbediamo ai sensi! ” disse Rosa.

Non si sentiva affatto innamorata,
perché in effetti non provava niente,
la prestazione? ... Era pilotata
per far contento Marco. Inutilmente

cercava di mostrarsi affettuosa,
ma il sentimento non aveva voce,
la recita era sempre artificiosa,
in senso pornografico, feroce.

Nel mentre Marco era proprio “cotto”,
l’amava con la gioia dell’amore
e la chiamava “dolce passerotto”,
parole che gli uscivano dal cuore.

Lui la desiderava da morire,
provava una passione incontrollata,
sognava solo lei per l’avvenire,
...la presentava come fidanzata.

Ma Rosa non vedeva in quel ragazzo
il principe che lei desiderava,
l’usava come semplice rimpiazzo
al posto di colui che lei bramava.

La loro relazione riguardava
soltanto incontri a sfondo sessuale,
però da qualche tempo lei snobbava
quell’atto di passione rituale!

Il giovane, nel pieno di un amplesso,
vedendo Rosa, apatica ed assente,
lontana dai tentacoli del sesso,
si risentì e, quasi brutalmente,

le chiese: “Hai per caso un altro amante
che ti soddisfa appassionatamente?
Perché ti sento sempre più distante,
sei fredda, sembri quasi insofferente! ”

S’alzò di scatto Rosa e gli rispose:
“Non ti sta bene niente, cosa vuoi?
Mi rendo disponibile in più pose,
t’appago tutti i desideri e, poi,

neppure mi ringrazi! Un’altra volta
ti dico “No” e rompo l’amicizia! ”
Nervosa e tesa, si vestì sconvolta.
Allora Marco in preda alla mestizia

le chiese scusa e le andò vicino,
cercò inutilmente di baciarla,
lei si divincolò, ma repentino
il giovane tentò di riabbracciarla.

La strinse a sé e la guardò negli occhi,
lei si sottrasse a quello sguardo ostile
dicendo: “Sono stanca dei tuoi sciocchi
giochetti di carattere maschile!

Ho bisogno di affetto e tenerezza,
tu cerchi di sfogar la tua passione
col sesso, senza mai una carezza!
E’ giunta l’ora della confessione:

‘Adesso ho un altro uomo che mi adora,
mi tratta come fossi una regina,
col massimo rispetto, da signora,
con lui mi sento magica e divina’! ”

Il povero ragazzo fu percosso
da grave, impetuoso turbamento,
lui era innamorato fino all’osso
e si sentiva tremulo e sgomento!

Uscì di corsa senza dir parola,
nel mentre Rosa restò lì, impacciata,
sentiva come un nodo nella gola,
...ma di quel “peso” ... s’era liberata!
.

sergio garbellini | Poesia pubblicata il 24/10/15 | 1236 letture

Nota dell'autore:

«Quando un amore non viene corrisposto, la relazione, prima o poi, scivola nei tentacoli del distacco, come è avvenuto in questa coppia dove lui era innamoratissimo, ma lei cercava solo un diversivo perché non corrisposta a sua volta da un altro uomo.
NB.: I nomi dei personaggi e la vicenda sono frutto della mia fantasia, pertanto ogni riferimento a persone o cose, deve ritenersi del tutto casuale.
»

 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di sergio garbelliniPrecedente di sergio garbellini >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.

sergio garbellini ha pubblicato in questo sito:

 Le sue 271 poesie

La prima poesia pubblicata:
 
Le donne sono il sole della vita (23/02/13)

L'ultima poesia pubblicata:
 
La donna può allattare in pubblico (15/10/19)

Una proposta:
 
Amore e donna è la simbiosi perfetta (11/10/19)

La poesia più letta:
 
L'età delle donne (... è top- secret) (14/03/13, 6618 letture)


  


sergio garbellini

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Ha pubblicato…

271 poesie sulle donne:



La più letta…

Pubblica in…

Ha una biografia…

sergio garbellini Leggi la biografia di questo autore!




Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Poesie sulle donne più recenti
nel sito: